Formazione

La teoria dei giochi si occupa di decision making in condizioni di interdipendenza, di decisioni cioè che devono essere prese in presenza di altri agenti razionali. Le possibili azioni degli altri agenti, in risposta alle nostre azioni, devono essere prese in considerazione durante il processo di selezione della decisione ottimale. Le probabilità degli eventi, le loro conseguenze e le corrispondenti utilità sono perciò condizionate dalla relazione fra agenti. Dopo una indispensabile discussione degli aspetti più propriamente teorici e scientifici, nell'intervento si fa riferimento a problematiche ed esempi in ambito aziendale ed industriale.

È preferibile prevedere anche senza certezza alcuna,
che non prevedere affatto
Henri Poincare

Questo sito web utilizza i cookie per capire come viene utilizzato il sito e per permettere l'accesso all'area riservata. I cookie non permettono di identificare l'utente. I cookie sono salvati sul tuo browser e sono utlizzati per personalizzare la tua esperienza sul nostro sito web. Continuando la navigazione sul nostro sito senza modificare le impostazioni, accetti il nostro utilizzo dei cookie. Comunque potrai modificare le tue impostazioni dei cookie in qualsiasi momento.