Progetti
casi di successo

Il nucleo antifrode di una compagnia telefonica si occupa di prevenire e contrastare le frodi “da prodotto” attraverso l’analisi delle caratteristiche dei possibili clienti che richiedono l’attivazione di un contratto telefonico. Esiste la necessità di contenere il tasso di insolvenza senza intaccare il volume di prodotti venduti.

Insieme agli esperti del settore, Pangea Formazione ha costruito una rete bayesiana che analizza le correlazioni tra le variabili del problema, comprensive di dati anagrafici e finanziari, informazioni relative alle modalità di pagamento e spedizione e  caratteristiche del prodotto richiesto. La rete è un sistema esperto e si aggiorna automaticamente ogniqualvolta siano presenti nuovi dati. Una volta addestrata, essa è in grado di assegnare un punteggio relativo alla probabilità che il cliente risulti successivamente un frodatore.

In questo modo è possibile stilare un ranking di tutte le richieste e identificare i casi a rischio più alto. Contestualmente, il tool indica gli ordini da rifiutare in base alla percentuale desiderata di frode residua.
Incrociando queste indicazioni con eventuali ulteriori informazioni, gli esperti del nucleo antifrode effettuano una selezione quotidiana degli ordini da avallare, mantenendo le percentuali di rifiuto e di frode residua in linea con gli obiettivi aziendali.

È preferibile prevedere anche senza certezza alcuna,
che non prevedere affatto
Henri Poincare

Questo sito web utilizza i cookie per capire come viene utilizzato il sito e per permettere l'accesso all'area riservata. I cookie non permettono di identificare l'utente. I cookie sono salvati sul tuo browser e sono utlizzati per personalizzare la tua esperienza sul nostro sito web. Continuando la navigazione sul nostro sito senza modificare le impostazioni, accetti il nostro utilizzo dei cookie. Comunque potrai modificare le tue impostazioni dei cookie in qualsiasi momento.